it en
Salumificio La Rocca - Salumi tipici piacentini

Salsiccia e Salamella (Luganega o luganiga)

Salsiccia e Salamella  (Luganega o luganiga)
Salsiccia E Salamella (Luganega O Luganiga)

Il termine salsiccia significa carne salata e tagliuzzata, mentre la parola Luganega è il nome tradizionale usato in Lombardia e nelle altre regioni padano-alpine. Anche se  la prima testimonianza storica sull'uso di insaccare nel budello di maiale la sua carne insieme a spezie e sale è dello storico romano  Marco Terenzio Varrone, che  ne attribuisce l'invenzione e l'uso ai Lucani.

MATERIE PRIME UTILIZZATE: Trito misto proveniente da carne suina fresca nazionale

SALAGIONE, INSACCO E LEGATURA: manuale

INVOLUCRO: Budello naturale di ovino per la salsiccia e di suino per le salamelle

STAGIONATURA: lento asciugamento a freddo per 24 ore

INGREDIENTI: Carne di suino, sale, vino, destrosio, spezie, antiossidante: acido ascorbico. Aromi naturali, conservante: potassio nitrato

ALLERGENI: Nessuno

OGM: Nessuno

PESO MEDIO: mazzi da 2,000 Kg. per la salsiccia o salamelle da 200 Gr.

ASPETTO AL TAGLIO: La fetta risulta friabile e grossolana al taglio con una distribuzione omogenea tra grasso e magro. La sua colorazione è marrone/rosa. La grana dell’impasto si presenta fine.

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE: profumo intenso, forti note aromatiche di spezie e di carne cotta o grigliata. In bocca l’impasto è morbido e granuloso sotto i denti, sapidità decisa e speziata. Molto persistente il profilo aromatico.

MODALITÀ DI CONSERVAZIONE: In frigorifero sia fresca, sia sottovuoto.

CONSUMO: Da consumarsi previa accurata cottura dai 10 ai 30 minuti a fuoco lento o arrostita sulla griglia. Servire calda accompagnata da verdure grigliate, purè o le classiche patatine fritte.

E' uno degli insaccati più saporiti e sfiziosi e la ritroviamo in moltissime ricette. Perfetta per aggiungere un gusto stuzzicante a ragù e polpette. Irresistibile alla griglia negli spiedini o cotta in umido, accompagnata da polenta o purè.