it en de
Salumificio La Rocca - Salumi tipici piacentini

Risotto con funghi cardoncelli e Pancetta Piacentina DOP

LA RICETTA è della food blogger Alessandra Barbone pubblicata sul suo blog https://www.isognatoridicucinaenuvole.it/

funghi cardoncelli sono tipici delle Murge che ho abbinato alla  pancetta piacentina DOP che ha una delicatezza unica e la sua scioglievolezza col calore del risotto  ha donato al risotto un gusto morbido e avvolgente.

Beh, provatelo e fatemi sapere il vostro giudizio.

Io per il risotto uso senza distinzioni il riso carnaroli o arborio.

INGREDIENTI:

  • 320 g di riso arborio
  • 300 g di funghi cardoncelli
  • 200 g di pancetta piancetina DOP Salumificio La Rocca tagliata a fettine non troppo sottili
  • 1 scalogno
  • olio evo q.b.
  • parmigiano grattugiato q.b.
  • qualche filo di erba cipollina fresca
  • brodo vegetale q.b.

PREPARAZIONE:

Ho pulito  e spuntato i funghi, li ho tagliati a pezzi non troppo piccoli e li ho tenuti da parte.

Ho tagliato a striscioline sottili la pancetta piacentina tenedone da parte 4 fettine per la decorazione.

In una casseruola ho messo lo scalogno sbucciato e tritato con abbondante olio evo. Ho fatto scaldare finchè lo scalogno non è diventato trasparente, ho aggiunto il riso che ho fatto tostare molto bene. Ho quindi unito i funghi e ho iniziato ad aggiungere un mestolo di brodo caldo alla volta mescolando di tanto in tanto. Circa a metà cottura del riso ho unito pure la pancetta piacentina tagliata a striscioline. Ho portato a cottura aggiungendo sempre un mestolo di brodo appena il riso tendeva ad asciugare troppo. Io non ho aggiunto il sale perchè il brodo era già salat.o e inoltre la pancetta piacentina è sapida, quindi non volevo che il risotto alla fine risultasse salato. Voi regolatevi e aggiungetene un po' se necessario. 

Una volta cotto il riso ho spento la fiamma e ho aggiunto 3 cucchiai di parmigiano grattugiato per mantecare il risotto. Non fate asciugare troppo il risotto, deve rimanere morbido altrimenti risulterà asciutto e poco gradevole.

Nel frattempo avevo preparato 4 roselline ripiegando la fette di pancetta a metà e poi arrotolandole su se stesse fatte diventare croccanti nel microonde a potenza massima per 3 o 4 minuti.In alternativa si possono tostare in forno ventilato a 180° per circa 15 minuti.

Ho servito il risotto subito decorando ogni piatto con una rosellina di pancetta e cospargendo anellini di erba cipollina sulla superficie.

  •